domenica, settembre 10, 2006

Grazie San Zili!!!

Grazie davvero a tutti quelli che si sono adoperati per permetterci di partecipare alla festa della Parrocchia!.
Avremmo voluto raccontarvi tante cose e vedervi meglio, ma anche così è stato molto emozionante.
Per fortuna la nuova parrocchia (Corpus Christi) è altrettanto bella, con un bravo Parroco, un cappellano, un gruppo giovani attivo, bravissimi ministranti (maschi e femmine) e un coro gregoriano impressionante. Questa sera abbiamo una cena offerta dalla parrocchia per tutti i giovani.
Ma nonostante tutto, Sant'Egidio ci manca da morire. Ciao a tutti, e grazie ancora!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Appena rientrato a casa, desidero salutarvi, insieme a tanti che vi hanno visto, anche se per pochi istanti, sul maxischermo. Abbiamo anche visto il cartello di saluto a Don Pino...
Ho poi seguito più tardi una parte della conversazione tra voi e Chicco & Company direttamente dal PC.
Oggi ho sentito dalla viva voce di Francesco il resoconto delle girnate così ben passate insieme a voi, e visto le foto fatte a New York.
Cialo saluti
Luciano

Frank (I was there) ha detto...

Festa della parrochia ovvero come stanno Paul&Nick?
Questo è stato il tema della serata cesenate per il povero extracomunitario marchigiano...ovunque volti interrogativi, sguardi in attesa e orecchie pronte a catturare ogni minimo particolare uscisse dalla mia bocca. All'ottavo racconto consecutivo, dopo aver ripetuto sempre le stesse cose e rassicurato tutti sull'ottima forma dei nostri due eroi, ho iniziato a fare variazioni sul tema inventandomi strane avventure come quella di aver incontrato Hulk Hogan e di aver visto Shakira....ma dai???? e pensare che qualcuno ci ha addirittura creduto ;-)
La parte del leone l'ha fatta la mamma di Paolo, che finalmente ho avuto modo di conoscere in modo più approfondito, che ha divorato voracemente ogni minimo detaglio mi venisse in mente...anche il piccolo Matteo (riconoscente per quanto ricevuto dallo zio) è diventato una delle mie frequentazioni della serata.
Insomma, una piacevole serata all'insegna della testimonianza dell'affetto con cui i nostri eroi mi hanno accolto e accompagnata nel mio soggiorno a NYC.

Grazie di tutto ragazzi e...

SEE YOU IN THE PROMISED LAND!

Rita ha detto...

Davvero, che ridere... anzi SARA' ROBA??? Invece di far festa a me che tornavo in parrocchia dall'assolata Senigallia, tutti cercavano e interrogavano Franci sulle condizioni di Paul&Nick in NewYorkCity...si vede che 100 km non bastano per interessare il popolo...sarà roba (bis!!!)??? ;-)
Scherzo, ovviamente è stato davvero divertente e coinvolgente assistere a tanto affetto e interesse per voi...ragazzi, non vi preoccupate, non sarete mai soli, c'è una comunità intera che vi pensa, vi immagina, vi mitizza, vi racconta...
Per me è stato un momento davvero bello ieri sera, soprattutto nel collegamento diretto (Nico, visto come mi sta bene la maglia? Brava brava, grande occhio, la taglia è perfetta!!!) e cmq non vi preoccupate, ho avuto la mia parte di piazza anch'io ieri sera: certa gente mi guardava come se fossi un angelo ridisceso sulla terra dopo un lungo soggiorno tra il cielo e le stelle (beh, in effetti devo dire che in questi giorni a Senigallia si sta proprio bene, sembra estate piena, cielo azzurrissimo e liberissimo, sole caldo e splendente, spiaggia bianca e pulita, mare limpido e calmo...) ;-)
Un abbraccio alla prox, buona continuazione

Rita ha detto...

Ah, è tornata in funzione la webcam su Times Square, ma purtroppo negli archivi rimangono solo le foto di mezzogiorno...sarà per il prossimo appuntamento!!! Ciao ciao vi aspettiamo