venerdì, settembre 29, 2006

Dagli Appennini alle Ande

Mercoledì è stata un'altra giornata particolare perché abbiamo avuto il primo ospite straniero a pranzo. Dobbiamo dire "straniero" e non "americano" perché Manuel viene dal Peru, ha fatto tappa alcuni anni in California, ha trovato una ragazza del Connecticut, e sono finiti a vivere a New York City. Manuel J. Miranda è il compagno di ufficio di Paolo (forse lontano parente di Stefano D. Miranda). La Nico era preoccupatissima perché voleva fare bella figura ed indovinare i gusti dell'ospite. Dopo molti giorni di discussione interna, la scelta del menù è caduta su
  • pasta al pomodoro con melanzane, il tutto gratinato al forno con la mozzarella (Kraft, quella vera!!!)
  • cotolette (che Manuel chiama "Chicken Milanese")
  • patate lesse (con italian o ranch dressing a scelta)
  • crostata
  • caffè
Niente di specialissimo, ma tutto di ottima qualità, e l'ospite sembra aver gradito molto. Fra pizza, piadina, crescioni, crostini, tagliatelle, strozzapreti e dolci, la Nico sta diventando una cuoca perfetta, ed ha testualmente dichiarato che "l'obiettivo è la zia Mary".

N&P

1 commento:

Licia ha detto...

La Zia Mary apprezza molto. Però dice per verificare di persona i progressi dovrà venire a NY!

e noi con lei!

la banda del ponte vecchio al completo sbarcherà nella grande mela! intanto ci stiamo preparando al vostro ritorno e la Zia Carla ha studiato una soluzione organizzativa per poter cenare in 19 nella sua sala.

baci